Tazebao

20

ottobre

Le mappe di Cre.Zi. Plus su cheFare

Questo breve articolo risponde a due domande piuttosto semplici, la prima riguarda la necessità di proporre una riflessione sul ruolo e sulla dignità delle mappe come medium, il secondo riguarda l’opportunità di usare questo strumento come principale mezzo per comprendere ed attivare una comunità intorno ad un luogo specifico.

L’occasione è data dall’apertura di Cre.Zi. Plus, un nuovo community hub a Palermo all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa, uno spazio rigenerato di archeologia industriale. Il progetto è ideato da CLAC, impresa sociale attiva da anni a Palermo in collaborazione con l’incubatore di imprese dell’Università degli Studi di Palermo gestito dal Consorzio Arca e realizzato grazie al sostegno della Fondazione Con Il Sud. Il nuovo spazio, che propone già una serie di attività ed eventi a cantiere aperto, aprirà ufficialmente a fine ottobre con l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per gli attori dell’innovazione sociale in Siclia.

Continua a leggere l'articolo su che-fare.com >>

Tags:

  • mappatura
  • cheFare
  • quartiere Zisa
  • Palermo

Cre.zi Plus è un progetto di tanti