News

15

giugno

17

giugno

Workshop di Scenografia Virtuale: Unity3D per la scena teatrale

workshop

Costo: 130 € a partecipante

Unity è un software per lo sviluppo di videogiochi che di recente si è affermato come strumento per la realizzazione di applicazioni multimediali/interattive e viene impiegato anche in contesti legati al teatro e alla danza per la realizzazione di elementi di scenografia digitale. Durante il workshop si introdurranno varie tecniche di capturing con l’aiuto di strumenti open-source e saranno provati diversi dispositivi di input (telecamere, camere a infrarossi, kinect, ecc), valutando le differenze in base alle esigenze di setup. Si illustreranno poi brevemente le caratteristiche fondamentali di Unity (oggetti, texture, shader, timeline, luci) per realizzare una semplice scenografia.

Il corso è rivolto ad artisti digitali, performer, attori e creativi interessati alle nuove tecnologie, studenti ad indirizzo spettacolo o tecnologico. Lo scopo del workshop è quindi quello di fare interagire le diverse professionalità nel tentativo di creare sinergie e sperimentare soluzioni sceniche derivate dall’utilizzo delle nuove tecnologie, per favorire l’espressività e creare delle pratiche condivise tra uomo, macchina e spettatore dal forte impatto espressivo.

INFORMAZIONI:
Date e orari:
Venerdì 15 giugno 14:00 - 20:00
Sabato 16 giugno 11:00 -13:00 - 14:00-18:00
Domenica 17 giugno 11:00 -13:00 - 14:00-18:00
Durata : 18 h
Numero di partecipanti: min 10 - max 15
Costo per persona: 130€

MODULO #1
Case Studies :
Artisti e opere di interesse.
Introduzione a varie tecniche e approcci diffusi.
Introduzione al Pepper's Ghost e altre tecniche pseudo-olografiche.
Alcuni Strumenti:
Introduzione a Kinect, Depth e infrared Cameras
Computer Vision e motion tracking: OpenTSPS, NiMate, OpenCV...
Demo su Kinect e Leap Motion.
Syphon e NDI
Intro Unity3D:
Intro: Interfaccia, Asset Store e Community
Oggetti e Hierarchy
La Camera nello spazio
Modelli e Texture
Environment, Skybox, Terreno…
Luci, Materiali e Shaders
Effetti di Post Processing
Timeline
Occlusion Culling
Pubblicare un progetto con Unity
Programmare con Unity - scripting con C#

MODULO #2
Introduzione a MIDI e OSC
Presentazione OSC e MIDI
Esempi trasmissione dati Kinect con OSC
Interfacciare con Unity
Interfacciare con altro Software (e.g. audio con Pure Data, Max/MSP)
Demo con TSPS
Interazione con Unity3D
Blob tracking e interazione su Unity3D
Muovere oggetti
Unity Skeleton con OSC
Controllare un modello riggato
Esperimenti generativi sul corpo con Kinect
Costruire una Scenografia Interattiva

MODULO #3
Realizzazione di un progetto finale
Laboratorio in gruppi

Condotto da Alessandro Inguglia
BIO
Alessandro Inguglia è un digital artist, musicista e programmatore che utilizza il codice come strumento per la realizzazione di lavori musicali, visuali e interattivi. Affascinato dall'impatto delle nuove tecnologie nelle prassi creative, concentra la sua ricerca e i suoi interessi artistici sull'esplorazione dell'estetica dei suoni e dei visual generati al computer attraverso specifici processi algoritmici e sulla sperimentazione con tecniche di interazione innovative e inusuali in ambito audiovisivo. Si è diplomato in Musica Elettronica presso il Conservatorio di Milano ed è parte del collettivo milanese Recipient.cc. Ha prodotto musica e si è esibito in performance dal vivo con più pseudonimi e ha realizzato il design sonoro per pubblicità ed eventi di diversi brand. Ama sperimentare con temi legati alla pervasività delle nuove tecnologie e per questo è attivo nella sperimentazione con tecnologie come AR e VR. Specialmente con Recipient Collective ha partecipato in forma collaborativa a progetti che gli hanno permesso di essere presente in fiere, musei e workshop di rilevanza nazionale e internazionale.
Recipient Web: http://recipient.cc/

Tags:

  • Scenografia Virtuale
  • Unity3D

Cre.zi Plus è un progetto di tanti